menu
Icover blog collegno

 

L’occhio di Michele D’Ottavio alterna visioni dall’alto a reportage di cittadini comuni che vivono e animano Collegno in tutte le sue forme. Ritratti di uomini e donne, dichiarazioni d’amore per una città che sentono “loro”, ricordi che emergono dal passato e sogni per il futuro. Lo sguardo
di Michele incontra le parole di Luca Morino che entra con pudore nei Luoghi collegnesi, per perdersi dentro e coglierne l’intima essenza.

Scopritelo qui >

 

 

SPRECHI

Maxi ospedale mai finito
La vergogna nelle Langhe

Sono passati vent’anni dai primi finanziamenti. Dieci dalla prima pietra. E la struttura è ancora in costruzione. Su un terreno franoso ritenuto non edificabile: perché regga sono stati necessari 900 pali in cemento. E la strada per arrivarci costerà dodici euro al millimetro. Cronaca di uno scandalo a Verduno, la terra del tartufo

 

THE GREEN PAVILLON “Museum A come Ambiente” in Turin, a project by Carlo Ratti and Walter Nicolino. A fifth green shields the garden from the adjacent parking lot and leads the eye towards the new Parco Dora.
So this is the new pavilion that extends over 300 square meters of space for the exhibits of the museum for Environment on the side towards the former chimney cooling of the district Michelin.
The coating plant system (vertical), which covers the two main facades, softens the boxy shape of the prefabricated pavilion also toward the parking lot. The table to the Parco Dora is made instead by a large window, which makes it visible from within the park and becomes the display for the exhibits of the museum.

TURIN, november 2013.

Colors of autumn in the hills of the Langhe

Il Villaggio Operaio Leumann è uno dei fiori all’occhiello dell’Archeologia Industriale in Italia, realizzato tra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900 su progetto dell’ingegnere Pietro Fenoglio e prende il nome dal suo fondatore, l’imprenditore di origine svizzera Napoleone Leumann…Il complesso è costituito da due comprensori di casette ai lati dello stabilimento tessile su una superficie di circa 60.000 metri quadrati. Il Villaggio Leumann è uno dei siti che fanno parte dell’Ecomuseo sulla Cultura Materiale della Provincia di Torino, il quartiere viene così conservato integralmente

Il libro è in stampa!

tutta mia la città/Collegno
fotografie/Michele D’Ottavio
testi/Luca Morino

Tre sguardi su Collegno per una realtà che si racconta nel suo insieme.
L’occhio di Michele D’Ottavio alterna visioni dall’alto a reportage di
cittadini comuni che vivono e animano Collegno in tutte le sue forme.
Ritratti di uomini e donne, dichiarazioni d’amore per una città che sentono
“loro”, ricordi che emergono dal passato e sogni per il futuro. Lo sguardo
di Michele incontra le parole di Luca Morino che entra con pudore nei
Luoghi collegnesi, per perdersi dentro e coglierne l’intima essenza.

tipografia_0012 tipografia_0011 tipografia_0010 tipografia_0009 tipografia_0008 tipografia_0007 tipografia_0006 tipografia_0005 tipografia_0004 tipografia_0003 tipografia_0002 tipografia_0001